Comune di Gesico
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per una corretta navigazione. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Informativa

RICERCA PROCEDIMENTO:

 

Oggetto/Titolo:

Concessione Suolo pubblico per esercizio di commercio ambulante, esposizione prodotti, spettacoli viaggianti o altro, in occasione di Sagre e feste paesane.  

 

Ufficio referente: 4

Indirizzo:  

Tel: 070 987043 (int. )

Fax: 070 987239

e-mail: info@comunegesico.it

 

 

Destinatari: Commercianti, ambulanti, giostrai, arrostitori di carni e pesci, autobar...

 

Descrizione del procedimento: PER TUTTE LE ATTIVITA?:
1) Presentare richiesta, in marca da bollo (la mancanza della marca da bollo verrà ³egnalata all?Agenzia delle Entrate per l?applicazione della relativa sanzione), al Comune di Gesico entro 60 giorni prima della manifestazione. Fa fede la data di spedizione della raccomandata A/R o il protocollo in ingresso del Comune in tutti gli altri casi (art. 17 c. 1 dei ?criteri di attuazione del commercio su aree pubbliche?, approvato con Delib. G.R. n. 15/15 del 19.4.2007);
2) Nello stilare la graduatoria di cui al precedente punto 1), ove il numero dei posteggi disponibili risultasse inferiore alle domande presentate, verrà ¤ata priorità ¡ chi detiene il maggior numero di presenze effettive allo stesso evento negli ultimi due anni. Tra coloro i quali non hanno partecipato alle suddette manifestazioni, negli ultimi due anni, si darà °riorità ¡gli operatori che hanno presentato per primi l?istanza di concessione suolo pubblico, documentabile dalla data del protocollo dell?Ente (art. 17 c. 3 dei ?criteri di attuazione del commercio su aree pubbliche?, approvato con Delib. G.R. n. 15/15 del 19.4.2007 e art. 9 del Regolamento Comunale per la disciplina dei posteggi in occasione di sagre e feste paesane approvato con del C.C. n. 13/2007);
3) Gli operatori che anno presentato domanda fuori dai termini o che non hanno presentato domanda saranno ammessi dopo l?esaurimento della graduatoria di cui al precedente punto in ordine di protocollo assegnato dall?ente alla domanda. Nessun titolo di anzianità °otrà ¥ssere fatto valere in questo caso(art. 17 c. 2 dei ?criteri di attuazione del commercio su aree pubbliche?, approvato con Delib. G.R. n. 15/15 del 19.4.2007 e art. 9 del Regolamento Comunale per la disciplina dei posteggi in occasione di sagre e feste paesane approvato con del C.C. n. 13/2007);
4) Per l?assegnazione dei posteggi verrà ¤ata la possibilità ¤i scegliere il posteggio occupato l?anno precedente a coloro che hanno avuto regolare concessione nell?annualità °recedente (art. 9 del Regolamento Comunale per la disciplina dei posteggi in occasione di sagre e feste paesane approvato con del C.C. n. 13/2007);
5) L?esatta indicazione degli estremi di concessione di licente o autorizzazioni, richieste nel modulo di domanda, esenta il titolare dall?allegare copia dei relativi certificati, se gli stessi sono stati rilasciati da altre pubbliche amministrazioni. Le verifiche sulla correttezza dei dati dichiarati verranno effettuate dall?ufficio competente.
PER LE ATTIVITA? DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE O COTTURA CARNI / PESCI ? SPETTACOLI VIAGGIANTI:
1) chi intende svolgere attività ´emporanea di somministrazione di alimenti e bevande in occasione di manifestazioni, senza automezzo autorizzato, di cottura e vendita di carni e pesci, o di spettacoli viaggianti, potrà ¥sercitare l?attività ³olo se, oltre ad aver ottenuto la concessione del suolo pubblico, avrà °rovveduto a presentare l?apposita modulistica all?ufficio SUAP competente e sempre che lo stesso ufficio non abbia dato comunicazione di diniego.
PER LE ATTIVITA? DI VENDITA IN MODO SPORADICO E OCCASIONALE (art. 7 c. 5 dei ?criteri di attuazione del commercio su aree pubbliche?, approvato con Delib. G.R. n. 15/15 del 19.4.2007):
1) Chi intende svolgere attività ¤i vendita in modo occasionale per la Sagra, o di vendita di attività ¤el proprio ingegno, dovrà ¡llegare alla domanda apposita dichiarazione attestante il possesso dei necessari requisiti.
DISPOSIZIONI AGGIUNTIVE VALIDE SOLO PER LE MANIFESTAZIONIO OTTOBRINE:
Il richiedente, quale zona del posteggio richiesto, potrà ©ndicare:
1) ?Anello Via S. Amatore? (zona generalmente riservata a chi arrostice carni o pesci, a chi vende frutta e verdura, autobar o ad attività ¤i somministrazione di alimenti e bevande in genere);
2) ?Via S. Amatore? (zona dedicata ad alimentari preconfezionati, non alimentari e varie);
3) ?Gesagricola? (zona delle Scuole Elementari dedicata ad attività ¡rtigiane e a chi espone prodotti del proprio ingegno, artigianali e simili);
4) Le postazioni della zona ?Via S. Amatore? e ?Anello Via S. Amatore? hanno dimensioni fisse di 3x2 mt.;
(Le presenti regole valgono salvo variazioni alle leggi di settore o ai regolamenti comunali)
N.B: L?amministrazione non risponde di ritardi o negligenze postali, per cui l?interessato è ©nvitato ad accertare telefonicamente la ricezione della propria domanda chiedendo il numero di protocollo ad essa assegnato. PER TUTTE LE ATTIVITA?:
1) Presentare richiesta, in marca da bollo (la mancanza della marca da bollo verrà ³egnalata all?Agenzia delle Entrate per l?applicazione della relativa sanzione), al Comune di Gesico entro 60 giorni prima della manifestazione. Fa fede la data di spedizione della raccomandata A/R o il protocollo in ingresso del Comune in tutti gli altri casi (art. 17 c. 1 dei ?criteri di attuazione del commercio su aree pubbliche?, approvato con Delib. G.R. n. 15/15 del 19.4.2007);
2) Nello stilare la graduatoria di cui al precedente punto 1), ove il numero dei posteggi disponibili risultasse inferiore alle domande presentate, verrà ¤ata priorità ¡ chi detiene il maggior numero di presenze effettive allo stesso evento negli ultimi due anni. Tra coloro i quali non hanno partecipato alle suddette manifestazioni, negli ultimi due anni, si darà °riorità ¡gli operatori che hanno presentato per primi l?istanza di concessione suolo pubblico, documentabile dalla data del protocollo dell?Ente (art. 17 c. 3 dei ?criteri di attuazione del commercio su aree pubbliche?, approvato con Delib. G.R. n. 15/15 del 19.4.2007 e art. 9 del Regolamento Comunale per la disciplina dei posteggi in occasione di sagre e feste paesane approvato con del C.C. n. 13/2007);
3) Gli operatori che anno presentato domanda fuori dai termini o che non hanno presentato domanda saranno ammessi dopo l?esaurimento della graduatoria di cui al precedente punto in ordine di protocollo assegnato dall?ente alla domanda. Nessun titolo di anzianità °otrà ¥ssere fatto valere in questo caso(art. 17 c. 2 dei ?criteri di attuazione del commercio su aree pubbliche?, approvato con Delib. G.R. n. 15/15 del 19.4.2007 e art. 9 del Regolamento Comunale per la disciplina dei posteggi in occasione di sagre e feste paesane approvato con del C.C. n. 13/2007);
4) Per l?assegnazione dei posteggi verrà ¤ata la possibilità ¤i scegliere il posteggio occupato l?anno precedente a coloro che hanno avuto regolare concessione nell?annualità °recedente (art. 9 del Regolamento Comunale per la disciplina dei posteggi in occasione di sagre e feste paesane approvato con del C.C. n. 13/2007);
5) L?esatta indicazione degli estremi di concessione di licente o autorizzazioni, richieste nel modulo di domanda, esenta il titolare dall?allegare copia dei relativi certificati, se gli stessi sono stati rilasciati da altre pubbliche amministrazioni. Le verifiche sulla correttezza dei dati dichiarati verranno effettuate dall?ufficio competente.
PER LE ATTIVITA? DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE O COTTURA CARNI / PESCI ? SPETTACOLI VIAGGIANTI:
1) chi intende svolgere attività ´emporanea di somministrazione di alimenti e bevande in occasione di manifestazioni, senza automezzo autorizzato, di cottura e vendita di carni e pesci, o di spettacoli viaggianti, potrà ¥sercitare l?attività ³olo se, oltre ad aver ottenuto la concessione del suolo pubblico, avrà °rovveduto a presentare l?apposita modulistica all?ufficio SUAP competente e sempre che lo stesso ufficio non abbia dato comunicazione di diniego.
PER LE ATTIVITA? DI VENDITA IN MODO SPORADICO E OCCASIONALE (art. 7 c. 5 dei ?criteri di attuazione del commercio su aree pubbliche?, approvato con Delib. G.R. n. 15/15 del 19.4.2007):
1) Chi intende svolgere attività ¤i vendita in modo occasionale per la Sagra, o di vendita di attività ¤el proprio ingegno, dovrà ¡llegare alla domanda apposita dichiarazione attestante il possesso dei necessari requisiti.
DISPOSIZIONI AGGIUNTIVE VALIDE SOLO PER LE MANIFESTAZIONI OTTOBRINE:
Il richiedente, quale zona del posteggio richiesto, potrà ©ndicare:
1) ?Anello Via S. Amatore? (zona generalmente riservata a chi arrostice carni o pesci, a chi vende frutta e verdura, autobar o ad attività ¤i somministrazione di alimenti e bevande in genere);
2) ?Via S. Amatore? (zona dedicata ad alimentari preconfezionati, non alimentari e varie);
3) ?Gesagricola? (zona delle Scuole Elementari dedicata ad attività ¡rtigiane e a chi espone prodotti del proprio ingegno, artigianali e simili);
4) Le postazioni della zona ?Via S. Amatore? e ?Anello Via S. Amatore? hanno dimensioni fisse di 6x3 mt.;
(Le presenti regole valgono salvo variazioni alle leggi di settore o ai regolamenti comunali)
N.B: L?amministrazione non risponde di ritardi o negligenze postali, per cui l?interessato è ©nvitato ad accertare telefonicamente la ricezione della propria domanda chiedendo il numero di protocollo ad essa assegnato.
TRATTAMENTO DATI PERSONALI
Informativa privacy - Art.13 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 - Ai sensi dell?art.13 del Codice in materia di dati personali si informa che il trattamento dei dati personali forniti al Servizio Amministrativo è ¦inalizzato unicamente alla corretta esecuzione dei compiti istituzionali nel procedimento, ed avverrà °resso il comune di Gesico, titolare del trattamento dati, Via Vittorio Emanuele III n. 5 ? GESICO, con l?utilizzo di procedure anche informatizzate, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità» i dati potranno essere comunicati o portati a conoscenza di responsabili ed incaricati di altri soggetti pubblici o incaricati di pubblico servizio che debbano partecipare al procedimento amministrativo. I dati potranno altresì ¥ssere comunicati o portati a conoscenza dei responsabili o incaricati del trattamento del Comune di Gesico impiegati presso il Settore Finanziario, nonché ±uelli impiegati presso il servizio protocollo e archivio. Il conferimento dei dati è ¯bbligatorio per concludere positivamente il procedimento amministrativo e la loro mancata indicazione comporta quindi l?impossibilità ¤i beneficiare del servizio ovvero della prestazione finale. Agli interessati sono riconosciuti i diritti di cui all?art. 7 del citato codice ed in particolare il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l?aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché ¤i opporsi al loro trattamento per motivi legittimi, rivolgendo le richieste al Comune di Gesico.

 

ALLEGATI / MODULISTICA:

- Regolamento comunale

- Leggi di riferimento

- Modulo domanda

- Planimetria zona anello S. Amatore

- Planimetria Via S. Amatore

- Planimetria gesagricola

- Autocertif Opere Proprio Ingegno

- Delibera TOSAP manif ottobrine 2017

- Sagra S. Amatore - Esito 1 Istruttoria 2016

- Delibera approvazione planimetria 2017