Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per una corretta navigazione. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Informativa
** Autocertificazione Online **
Clicca qui per accedere al servizio di Autocertificazione OnLine!


L'autocertificazione quando si può fare?

I cittadini possono autocertificare le seguenti circostanze:
  • data e luogo di nascita
  • residenza
  • cittadinanza
  • godimento dei diritti politici
  • stato di celibe, coniugato, vedovo, separato o divorziato
  • stato di famiglia
  • esistenza in vita
  • nascita del figlio
  • decesso del coniuge, dell’ascendente o discendente
  • posizione agli effetti degli obblighi militari
  • iscrizione in albi o elenchi tenuti dalle pubbliche amministrazioni.

  • In base alle nuove regole, a partire dal 22 febbraio 1999 sono soppresse le autocertificazioni con validita' temporanea e i cittadini possono autocertificare a titolo definitivo (senza, cio', essere obbligati, in un secondo momento, a presentare il certificato) le seguenti circostanze:


  • titolo di studio o qualifica professionale posseduta; esami sostenuti; titolo di specializzazione di abilitazione, di formazione, di aggiornamento e di qualificazione tecnica;
  • situazione reddituale o economica, anche ai fini della concessione di benefici e vantaggi d qualsiasi tipo previsti da leggi speciali; assolvimento di specifici obblighi contributivi con l'indicazione dell'ammontare corrisposto; possesso e numero del codice fiscale, della partita I.V.A. e di qualsiasi dato presente nell'archivio dell'anagrafe tributaria e inerente l'interessato;
  • stato di disoccupazione; qualita' di pensionato e categoria di pensione; qualita' di studente o di casalinga;
  • qualita' di legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, di tutore, di curatore e simili;
  • iscrizione presso associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo;
  • tutte le posizioni relative all'adempimento degli obblighi militari, comprese quelle di cui all'articolo 77 del DPR 14 febbraio 1964, n.237, come modificato dall'articolo 22 della legge 24 dicembre 1986, n.958;
  • non avere riportato condanne penali;
  • qualita' di vivenza a carico;
  • Tutti i dati a diretta conoscenza dell'interessato contenuti nei registri dello stato civile;
  • certificati, estratti e attestati necessari per l'iscrizione nelle scuole di ogni ordine e grado e all'Universita'
  • Certificati, estratti e attestati che a qualsiasi titolo devono essere presentati agli uffici della Motorizzazione civile;
  • Certificati ed estratti dai registri dello stato civile e dai registri demografici richiesti dai comuni nell'ambito dei procedimenti di loro competenza.